Indennità di frequenza. Differenze con l’indennità di accompagnamento

Riporto con piacere un secondo articolo scritto dalla Dottoressa Simona Cappelletti, avvocato da anni operante nel settore della giurisprudenza scolastica. L'esperta ci aiuterà a chiarire alcuni dubbi frequenti relativi alla differenza tra indennità di frequenza e indennità di accompagnamento. Requisiti per la concessione e profili di tutela L’indennità di frequenza…

Trattamento disortografia: mai gettare la spugna!

Il trattamento della Disortografia o disturbo della compitazione deve includere un piano personalizzato costruito su misura del ragazzo, che tenga conto delle peculiarità che lo rendono unico. Di fatto, ogni trattamento di potenziamento cognitivo per Dsa dovrebbe andare oltre l'etichetta dei semplici Disturbi Specifici dell'Apprendimento e modellarsi flessibilmente sulle esigenze…

Ritardo mentale Dsm V: diagnosi, valutazione Qi e criteri diagnostici

La Disabilità Intellettiva o Ritardo Mentale è inclusa nel Dsm V all’interno della categoria dei Disturbi del Neurosviluppo. Come suggerisce il nome, il Ritardo Mentale esordisce nel periodo dello sviluppo, con sintomi che possono ostacolare il funzionamento personale, sociale e scolastico. Diagnosi del Ritardo Mentale La diagnosi del ritardo mentale…